Moscato Passito
Vini

Moscato Passito

Il Moscato Passito è un vino bianco dolce e aromatico prodotto in Molise, una regione dell’Italia centrale poco nota per la produzione vinicola ma che sta emergendo nel panorama enologico italiano grazie alla sua attenta selezione di vitigni autoctoni e alla sua particolare tecnica di produzione.

Viene è ottenuto dal vitigno moscato bianco, coltivato nelle colline molisane, e viene prodotto attraverso una particolare tecnica di vinificazione: le uve, raccolte a mano quando sono mature, vengono poste ad appassire su graticci in modo da concentrare gli zuccheri naturali e ottenere un mosto ricco e denso. Successivamente il mosto viene fermentato lentamente a bassa temperatura, per conservare al meglio gli aromi e la freschezza del vitigno moscato bianco.

Il risultato di questo lungo e attento processo di produzione è un vino bianco dolce e avvolgente, dalle note fruttate e floreali molto intense. Al naso è caratterizzato da aromi di miele, fiori di campo e note di frutta tropicale, mentre al palato risulta morbido e dolce grazie alla sua alta concentrazione di zuccheri naturali.

Il Moscato Passito è un vino che si presta a molteplici abbinamenti gastronomici, dalla pasticceria secca alla frutta fresca, ma anche a piatti più complessi come formaggi erborinati o foie gras. Grazie alla sua dolcezza e alla sua aromatica intensità, è perfetto da gustare come aperitivo o come dessert, ma anche per accompagnare una cena importante.

Il Moscato Passito molisano è ancora poco conosciuto al di fuori della regione, ma sta guadagnando sempre più apprezzamento tra gli intenditori di vino italiani ed esteri. Grazie alla particolare attenzione della cantina alla selezione delle uve e alla loro lavorazione si presenta come un vino di grande qualità, che esprime al meglio il territorio molisano e la sua tradizione vitivinicola.